Il nostro week-end di Gare

Per il Gruppo Sportivo Interforze è stato un week-end all’insegna delle gare

Il Sabato è iniziato alla buon ora con il nostro Direttore Tecnico Jack che non si fa mancare un trail, tanto meno lo Sbarua Trail  di 19km e 14ooD+ nelle nostre belle valli.

Spostandoci dalle montagne al mare un gruppetto di intrepidi si sono presenti alla Mezza della Baia del Sol speranzosi di poter assaporare una bella corsa cullati dal calore e dal paesaggio marittimo.

Il tempo non è stato proprio come se lo aspettavano, ma comunque non si sono fatti mancare la voglia di correre una bella gara in riva al mare e il podio con  Susj Brotto 2° di cat.

Domenica  mattina con un bel cielo azzurro e un tiepido calore, una delegazione GSI si è presentata al Gran Premio le Fornaci per una 10 km piatta e molto piacevole.

 

La pasta in premio non è mancata con i podi di Gerardo della Primavera e Angela Garippo.

A Peschiera Borromeo i nostri RollingPacers, capitanati da Matteo, asfaltano e vengono

 

anche loro premiati .

Una mattinata invece di relax  per un gruppetto che ha scelto di gareggiare per beneficenza alla non competitiva Run for Parkison’s. Indossata la maglia Torinocorre hanno colorato la gara prima con il risveglio muscolare

 

 

e poi con la corsa a giri prevista sia all’interno dello Stadio Nebiolo sia fuori nel parco, teatro dei nostri Eventi di #socialrunning settimanali.

Anche qui il podio non è mancato con la nostra Michela Ruzza che ci piace proprio perché è competitiva al punto giusto da regalare sempre alla nostra squadra grande soddisfazione con un premio di Prima Donna Classificata. 

E’ tutto dal Team GSI News- CdC

 

 

 

 

 

5 maggio 2019 La Loggia – Vigone – Torino

Tanto per cambiare GSI sempre sul pezzo!

Questa volta abbiamo fatto le cose in grande alla Stra La Loggia. Grazie ad uno spirito collaborativo tutto rinnovato i nostri organizzatori hanno fatto trovare, presso la piazza centrale del paese, un ampio gazebo con annesso spogliatoio messo a disposizione dei 45 iscritti che è risultato molto utile anche come deposito borse non essendo previsto per questa competizione.

Ore 08.00 – 09.50 ritrovo, saluti, selfie, riscaldamento, grandi risate e incontri con i nuovi membri della squadra. Ore 10.00 l’immancabile grido: FOTOOOOOOOOOOOO della CdC. Tutti in posizione e pronti per lo start. La gara risulta essere di 9,2 km circa che si sviluppano su un percorso abbastanza veloce anche se con qualche tratto di sterrato e qualche salita. Ma si sa, se è troppo facile non ci piace. Tutti cercano il proprio risultato, anche i meno competitivi, a fine gara, danno uno sguardo al cronometro e alla classifica sperando di aver fatto un po’ meglio della gara precedente.

Come ogni domenica GSI i premi arrivano. Questa volta sono tutti rosa. Le donne GSI fanno man bassa di premi di categoria. Federica Sicignano 1° cat, Michela Ruzza 3° cat, Marie D’Ascoli 5° cat, Valentina Cognasco 5° cat, Iftin Ebe Hassan 6° cat e a seguire tutte le altre ragazze. Insomma lo speaker non la smetteva più di chiamare sul podio le donne del Gruppo Sportivo Interforze Torino. Tra gli uomini si fanno valere nelle prime pagine della classifica: l’ormai “sempre davanti” Giovanni Shoble, l’acquaman Massimo Laudani, il vice coach degli allenamenti #allamorte Fabio Basilisca.

Ovviamente immancabile il premio di Squadra più numerosa, questa volta il Secondo . Battuti dal Borgaretto 75 solamente per 2 iscritti.

Infine, oltre a fare i complimenti a tutti gli atleti presenti, ritengo doveroso menzionare Giuseppe Rechichi che non si fa scappare una gara e che, nella categoria M75+, riesce sempre a dire la sua. Ma in questa domenica ci facciamo valere anche in altre competizioni:

A Torino, la new entry, Susj Brotto fa subito parlare di sé portando la maglia GSI sul podio del circuito 

A Vigone, alla mezza di Varenne, l’invincibile Gerardo della Primavera e Margherita De Bellis conquistano rispettivamente il Primo e il Secondo premio di categoria.

 

 

 

Facendo un piccolo passo indietro non possiamo non raccontare del nostro Direttore Tecnico Daniele Giacalone che la sera di sabato 4 maggio fa registrare un’ottima prestazione nella decima e ultima edizione dell’Erbaluce Night Trail. Avvincente gara a coppie di 30km con un dislivello positivo di oltre 800mt che si sviluppa prevalentemente proprio dentro i vigneti del famoso Erbaluce di Caluso

Arrivederci alla prossima avventura!

GSI TeamNews – Andrea

Oltre la Vista Oltre la Sla – Industrial Run – Del Riso… la maratona

Anche se aderiamo con gioia alla festa dei lavoratori, questo non vuol dire che non si possa correre.

In questa bella giornata di sole GSI si è impegnato su più fronti:

Parco del Valentino, dove una ventina di rappresentati si sono ritrovati per la corsa non competitiva e camminata da 5 e 10km – Oltre la Vista Oltre la Sla organizzata per raccogliere fondi da destinare alla ricerca. Terminate le fatiche, come di consueto, tutti sul prato per fare un bel pic-nic e per iniziare con la prima abbronzatura di stagione.

Parco Dora Industrial Run per una gara competitiva da 12 km e una camminata ludico/motoria da 5 km. Un percorso abbastanza complesso all’interno di un parco ricavato nel luogo in cui, negli anni ’80/’90, sorgevano i vecchi stabilimenti di produzione della Fiat e della Michelin, che non ha per niente intimorito i nostri campioni.

 

Giovanni Shoble premiato con il 3° premio di categoria e Michela  Ruzza con il 1° premio di categoria piazzandosi 4donna assoluta.

 

Santhià – Del Riso… La Maratona dove i nostri Rolling Pacer, capitanati da Matteo, si fanno onore sul percorso della mezza maratona riscuotendo il plauso di tutti i presenti.

 

Vi aspettiamo alla Stra La Loggia per un’altra bella domenica mattina tutta targata GSI.

GSI Team News – Andrea

28 aprile Trail Prarostino – Corsa dei Record Caselle

Giovedì 25 aprile, allenamento collinare , 3° tempo. Inebriati da cappuccini, brioche, cioccolata e affini qualcuno dice: “E domenica che cosa facciamo?”. Le previsioni danno bel tempo e l’amico Ultratrailer Omar ha organizzato, a Prarostino, la prima edizione Trofeo della Liberazione

Trail da 8 km e 440mt D+ con associata una camminata di 6 km. Un rapido sguardo al volantino che promette un interessante pranzo con: pasta,acciughe al verde, toma, miele e altre prelibatezze locali. A quel punto tutti a testa china sul cellulare pronti ad inviare la mail di iscrizione.

Ecco che il 28 mattina alle ore 8.30 oltre 20 rappresentanti del Gruppo Sportivo Interforze

riempiono le strade della Borgata San Bartolomeo di Prarostino. Ritiro pettorali e ricco pacco gara. Alle ore 9.15 gli oltre 150 partecipanti sono pronti sotto il gonfiabile. Ultime indicazioni da parte degli organizzatori, sia per chi corre sia per chi cammina e VIA! Il percorso si presenta subito bello strong con salite molto ripide seguite da discese altrettanto impervie che mettono a dura prova gli atleti GSI che non si fermano davanti a nulla e terminano il percorso facendo sentire la loro presenza.

I risultati arrivano: la nostra Top Runner Michela Ruzza conquista il podio come 2donna assoluta mentre l’inossidabile Gerardo Della Primavera lascia dietro di sé atleti di gran lunga più giovani. Ultimo, ma non per importanza, un risultato che ormai non è più una sorpresa: il Gruppo Sportivo Interforze squadra più numerosa premiato con una buonissima Toma locale che non arriva nemmeno sul tavolo.

Terminate le formalità di rito il resto della giornata procede con un gustoso e abbondante pranzo offerto dalla locale Pro Loco, il tutto condito dall’allegria che ci contraddistingue. A Prarostino parleranno ancora a lungo di noi.

Stesso giorno, in una galassia lontana nominata la Corsa dei Record, GSI fa parlare di sé. A rappresentarci Denis Sansoè e Giovanni Shoble che, proiettato verso l’infinito e oltre, chiude la gara con il Suo tempo da record (1h 26m 34s).

Sul Lago d’Iseo Giunia Gillio Tos e Giuseppe Sassano chiudono un lungo bucolico da 26 km alla Sarnico Lovere .

Complimenti a tutti

GSI Team News – Andrea

 

 

 

 

 

Paris Marathon 2019

Qui Parigi, 14 aprile 2019.
Dalle strade che convergono all’Arco di Trionfo arrivano frotte di corridori, sono 60.000 gli iscritti alla competizione, e tutto è pronto per la 43ma edizione della Maratona nella “plus belle ville du monde” (così recita con un pizzico di campanilismo lo speaker della manifestazione) e i gladiatori GSI non si faranno trovare impreparati. Con il pettorale saldo in petto abbiamo Simona Ametis, Flavio Bellone, Simona Boassa, Natascia Dini, Dario Dossetti, Daniele Giacalone, Archimede Grassi, Iftin Hassan, Rolf Hilfiker, Valeria Onea, Sirlene Pereira, Vittorio Sicara, Claudio Stopazzola, Stefania Vallone, Daniela Verduna e Francesco Zito.
A seconda della griglia di appartenenza i nostri atleti cominciano a incamminarsi verso lo start della corsa all’imbocco di Avenue des Champs Elysées, concentrati sul loro obiettivo: conquistare la medaglia e la t-shirt dei FINISHER! La giornata è soleggiata ma la temperatura è rigida: una manna per i runner che non rischieranno di soffocare dal caldo come potrebbe succedere, talvolta, ad Aprile.

Trois, duex, un…partono…e poco dopo anche noi supporter (Roberta Bellacicco, Gabriella GuglielmiBarbara La Nave, Piero Rosato e io) iniziamo il nostro viaggio a tappe sul tracciato della gara per incoraggiare i compagni in cerca di una faccia amica. Ma questa è davvero la Maratona nella città più bella del mondo, lo speaker non esagerava: lungo tutto il perimetro tifosi francesi e di tutte le nazionalità non smettono di acclamare gli atleti, incitandoli con il loro nome e inoltre il percorso è mozzafiato; 42,195 km distribuiti ad arte per toccare tutti i luoghi simbolo di Parigi: da Notre-Dame (siamo stati gli ultimi a vederla così) alla Tour Eiffel, da Les Invalides al Louvre per arrivare a Place Charles-de-Gaulle, in passato chiamata de l’Etoile per la sua curiosa forma a stella, dove campeggia imponente l’Arc de Triomphe.

E si tratta sul serio di un trionfo per i nostri runner. Prima di tutto vorrei menzionare Daniela Verduna e Vittorio Sicara che ottengono la loro prima medaglia da Maratoneti (e Vittorio anche con un risultato invidiabile al debutto), e poi citerei senz’altro le splendide performance della prima delle donne Interforze, Natascia Dini e del primo tra gli uomini, Flavio Bellone. Ma il successo è di tutti (o quasi) e fioccano anche i personal best.

Non voglio tralasciare, infine, la generosa prestazione di Francesco Zito, talentuoso neo-acquisto della squadra, che, pur visibilmente sofferente, porta a casa l’agognata medaglia, anche con un risultato di tutto rispetto.

Il Gruppo Sportivo Interforze, insomma, torna a casa con un bel bottino di traguardi e di emozioni.

 

 

 

Dal GSI TeamNews è tutto. Annina

T-FAST 1OK & altre Gare

Domenica 14 aprile, in una giornata che si preannunciava piovosa, il Gruppo Sportivo Interforze con il solito entusiasmo invade Galleria San Federico per prepararsi a partecipare alla T-FAST, 10km da via XX Settembre a Stupinigi. 

Gli atleti arrivano alla spicciolata già dalle 8. Ogni amico che si aggiunge è una festa. I selfie si sprecano, le risate e l’allegria risuonano e spazzano via l’emozione mista ad un pizzico di ansia (a volte anche inconsapevole) che salgono in attesa dello start. 

 

 

Tutto scorre tranquillo, alcuni iniziano il riscaldamento in via Roma. Nel frattempo arrivano anche Matteo e Filippo i capitani delle squadre Rolling Pacers che per questa competizione hanno deciso di tagliare il traguardo in 50min per Filippo e 1 ora per Matteo. 

Gli equipaggi sono pronti. I palloncini segnatempo anche. Ad un tratto un grido risuona per tutto il centro di Torino: FOTOOOOOOOOOOOOO!!!!!!! Ecco la nostra Marcella che ci richiama all’ordine. In pochi secondi la scalinata del cinema Lux si riempie. Tutti in posa per la foto di rito. Il fotografo è costretto ad allontanarsi, il suo obbiettivo non riesce a contenere il gruppo dei 52 partecipanti.

Ultimi saluti e tutti alla partenza. La decisione dell’organizzazione di posizionare lo start in via XX settembre crea qualche problema causato dalle strette dimensioni della via in relazione al numero dei partecipanti ma, superata la difficoltà iniziale, la gara è scorsa tranquilla su un bel percorso lineare e quindi molto veloce. 

Passando ai risultati: I Rolling Pacers hanno spaccano il secondo ricevendo i complimenti di molti partecipanti per l’aiuto fornito a tenere il ritmo; primo classificato Interforze è Corcione Maurizio con il tempo di 38:08 (davvero T-FAST); il sempre più veloce Giovanni Shoble frantuma il suo precedente personal best chiudendo in 39:08.

La prima donna? Che domanda… l’inossidabile Michela Ruzza che nonostante un recente infortunio torna alle luci della ribalta con il suo ottimo 44:26.

I podi non sono mancati con l’inarrestabile Gerardo della Primavera 3° di cat

e il nostro nuovo Presidente Salvo Critelli che solleva la coppa per la 1° squadra più numerosa.

Bravissimi anche gli altri atleti GSI che hanno davvero fatto sentire la loro presenza lungo tutto il percorso.

Nella stessa giornata alla Lago Maggiore Half Marathon Davide Aguilar conquista il 2° podio di categoria e Maria Mercaldi il 1° posto di categoria .

 

Insomma! Una fantastica domenica targata GSI.

Il  GSI TeamNews  si è rinnovato !

Annarita Raso e Andrea Pellegrini daranno una mano alla CdC.

Riparte la Stagione GSI 2019

Finalmente ripartono le gare dopo la pausa natalizia .

L’atmosfera rimane comunque calda  nella nostra squadra nonostante le temperature polari che quest’anno non ci stanno danno tregua.

I Rolling Pacers hanno dato  inizio alla stagione con la Mezza Maratona e la 9k di San Gaudenzio con Matteo e Giulia sempre più motivati a dispetto del gelo e del freddo.

 

La stagione vera e propria però parte sempre con il CROSS della Pellerina appuntamento immancabile per tutti i Runners in astinenza da gara compreso la nostra squadra che si è presentata in ben 35 atleti schierati in ordine di partenza per categoria .

I primi sono stati i nostri M60 & più che di cross non se ne fanno mancare nemmeno uno. Resistono impavidi e fieri della loro esperienza che volentieri passano a noi .

Le ragazze GSI  in tutto il loro splendore sono partite  invece per seconde festeggiando l’arrivo della nostra nuova atleta Roberta Bellacicco e portando a casa podi con Margherita De Bellis, Mihaela Iacoblev e Federica Sicignano.

I nostri M50 & più sono sempre più in forma e motivati e anche loro danno il benvenuto nella loro categoria a Fabio Basilisca nuovo atleta che tenevamo d’occhio da un pò e che siamo contenti che abbia deciso di entrare nella nostra squadra . I giovincelli della categoria M40 & più salutano invece schierati il nostro William Maiolo a cui auguriamo il raggiungimento dei suoi obiettivi.

Domenica 27 Gennaio invece non potevamo mandare al CROSS di Trofarello organizzazione impeccabile ☺️ con un percorso degno del suo nome. Sappiamo che i CROSS spaventano un pò tutti ma vi assicuro che non c’è nulla di più bello che passare una bella domenica ridendo e scherzando tutti insieme.

Il freddo e la neve sul percorso non ci hanno fermati e il pacco gara non ci ha deluso con delle buonissime bugie in quantità industriali 🙂

 

I nostri M60 & più erano di nuovo lì schierati . Un applauso per la loro costanza.

E che dire delle ragazze GSI che stavolta hanno dato il Benvenuto ad Anita Tarantola.

Vi aspettiamo allora Domenica 10 febbraio a Borgaretto per l’ultimo CROSS di stagione .

Per le Gare fuori porta ricordiamo Marco Gozzano al Cross dei due laghetti a Verrone che conquista un 1° di Categoria

Alle prossime gare.

CdC

Le gare di Settembre

Benvenuto Settembre e Bentornati a tutti a voi !!

Finalmente tutto torna alla normalità ..

Ognuno con le proprie routine quotidiane, i buoni propositi stagionali e le gare domenicali che accendono i cuori e la voglia di stare di nuovo tutti insieme.

Dismesse le mise estive, Domenica 2 Settembre ci siamo presentati con la nostra bella divisa blu al Trofeo Arnaldo Colombo AVIS invadendo come sempre la zona partenza e facendo sentire la nostra presenza.

La corsa lungo le rive del Po e nel parco del Valentino, teatro dei nostri lunghi domenicali, non ci ha traditi con una gara bella veloce e che ci ha garantito ottimi risultati di di categoria sia maschile con William, Vito, Gerardo, Rosolino e Emanuele sia femminile con Michela, Natascia, Mihaela, Patty, Margherita, Mariella, Daniela, Valentina, Annalisa, Alessandra B, Sirlene, Maria e la CdC .

 

 

 

Domenica 9 Settembre è stata anche una domenica piena con la squadra divisa in diverse gare come la Maratona Reale, ma sempre uniti con il cuore.

 

Martedì 11 settembre, invece il nostro Daniele Giacalone si è cimentato nella TOT DRET 2018 e noi con sana invidia gli facciamo i complimenti per  essere riuscito a fare 79 km con quel dislivello.

 

 

 

 

Domenica 16 Settembre alla Corri San Nicola a Nichelino, la nostra squadra ha dato davvero spettacolo .

Sulla griglia di partenza si sono schierati per primi i nostri Rolling Pacers capitanati stavolta da Ross e Filippo che insieme a tutto il team si sono divertiti a tagliare il traguardo fra le voci festose di tutta la squadra GSI.

Acclamati dal pubblico e organizzazione per spontaneità, voglia di gareggiare e divertirsi, come sempre i podi non sono mancati garantendoci addirittura un Primo Posto per Squadra più numerosa ritirato dalla nostra sempre bella Fabiana Giacalone. Il

 

primo ad arrivare al traguardo è stato il nostro William Maiolo che ha conquistato un Secondo posto Assoluto seguito da un mangia chilometri e tornato sempre in forma Enzino Vecchielli che conquista anche il suo primo podio di stagione.

Le ragazze GSI come sempre hanno dato il meglio portando podi in tutte le categoria femminile. Complimenti quindi a Michela, Natascia, Mihaela, Margherita, Federica e alla CdC .

Sempre Domenica 16 settembre anche noi abbiamo avuto i nostri campioni alla Maratona di  Berlino con Piero Rosato e Simona Boassa.

Non potevamo  nemmeno mancare Domenica 23 Settembre belli carichi 💙 alla 21 e 10 della Hipporun,

alla Mezza di Vercelli con i Rolling Pacers e al Trail del Moscato

 

 

 

 

 

 

Le gare di settembre non sono ancora finite e si concluderanno Domenica 30 settembre al nostro Trofeo Interforze .

Vi aspettiamo numerosi per un’altra bella domenica tutta targata GSI                                           A presto CdC

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le Gare di Maggio e Giugno

E’ stato un mese di Maggio davvero intenso,  carico di emozioni  e gare spettacolari .

Domenica 06 Maggio la nostra squadra,come ogni anno, non si poteva perdere la StraLaloggia , che quest’anno ci ha riservato una bella sorpresa regalandoci due biciclette per il  Primo posto come squadra numerosa e Quarta squadra a punteggio.

Sbancato anche il Jackpot con podi di categoria sia maschile con William e Emanuele sia femminile con Michela Margherita Valentina Annalisa Iftin Emma e la CdC .

Domenica 13 Maggio emozioni alle stelle per una mattinata all’insegna dei #RollingPacers alla StraTorino con i nostri  Matteo e Giulia che hanno capitanato le due squadre .

I nostri atleti hanno animato, come sempre, la Galleria San Federico riempendola di voci e colori .

Fra foto vip e chiacchiere si sono schierati alla partenza e divertiti a tentare il loro personal best

 

 

 

nelle vie cittadine dove il tratto più bello ed emozionante rimane sempre la volata in via Roma teatro di arrivi spettacolari

ed emozionanti fra gli applausi degli spettatori. A maggio è iniziata anche la stagione dei Trail 

 

 

 

 

e dei Vertical .

Sabato 26 Maggio la nostra squadra ha festeggiato il compleanno spegnendo ben 10 candeline  e regalandosi, nello stesso giorno, l’emozione infinita di vedere 3 suoi atleti Daniele Giacalone Michela Ruzza e Sandra Boscasso concludere con successo e soddisfazione la 100 km del Passatore accompagnati in bicicletta dai support Andrea Pellegrini e la CdC.

Mentre Maggio volge al termine con la coinvolgente  Corri nelle Caserme

e la Maratona Reale, Giugno si fa alle porte con la GTT Cral , gara molto calda e che ci ha

 

 

regalato due podi tutti in Rosa con Michela Ruzza e Mihaela Iacoblev. 

Prossima gara Domenica 24 Giugno la  1° EDIZIONE DEL TRAIL DELL’ACQUA E DELLA PIETRA A RORA’ che quest’anno ci vedrà impegnati in due distanze: la 4 KM e la 8 KM.

Vi aspettiamo per una bella giornata insieme.

Alla prossima

CdC

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mezza Maratona Santander & Corsa di Primavera

In una giornata già annunciata fredda e piovosa, la nostra squadra si è presentata  Domenica 18 marzo alla 10 e Mezza Maratona Santander.

Chiusi dentro il padiglione di Torino Esposizioni sorridenti e motivati nelle nostre belle divise blu cercavamo di capire la strategia giusta per poter affrontare la gara senza avere freddo e senza doversi bagnare troppo, cosa assolutamente impossibile visto che la pioggia non ha smesso nemmeno al nostro arrivo .

Decisi ci siamo posizionati al primo punto di incontro per la foto di squadra, davanti ad una delle fontane più belle di Torino, per poi raggiungere la partenza in Corso Dante dove il team Rolling Pacers si è unito a Matteo e il suo papà Piergiuseppe per la rituale foto di gruppo.

La gara è stata bella con un percorso in sali e scendi che aiutava ogni tanto a sgranchire le gambe, anche se tutti avremmo potuto dare di più se solo le condizioni meteo fossero state più propizie.

Anche i nostri Rolling Pacers non sono stati fermati dal tempo gareggiando carichi e felici per la bella esperienza tutti insieme

Quel che conta è che alla fine siamo arrivati tutti e soprattutto i nostri atleti  Marta Talmelli, Elena Celebrano, Barbara La NavaAgostino Pitta alla loro prima mezza a cui facciamo

davvero i complimenti per averla affrontata con fierezza e consapevoli che la mezza si vince in allenamento e in gara si va solo a prendere la meritata medaglia.

Non sono mancati i podi con Vito Ferrante 2° di cat nella 10K e il nostro William Maiolo anche lui 2° di cat nella Mezza Maratona

Domenica 25 Marzo ci siamo dati appuntamento all’immancabile Corsa di Primavera di Trana che segna,come ogni anno, la fine dei cross e l’inizio delle corse su strada.

In uno scenario bucolico, ma finalmente con il sole, la nostra Squadra si è divertita a far girare le gambe sui sali scendi che contraddistingue questa meravigliosa valle.

Anche in questo caso i podi non sono mancati con la nostra Margherita de Bellis 5° di cat,  Mihaela Iacoblev 3° di cat accompagnata dal suo socio Gerardo della Primavera  anche lui 4° di cat insieme al nostro Vito Ferrante, che come nuovo acquisto ci sta dando delle belle soddisfazioni.

Ci rivediamo tutti 8 aprile alla Marcia Verde di Pianezza..

Non posso però non fare un bel in bocca al lupo  ai nostri atleti Stefania Vallone, Simona Boassa, Iftin Hassan, Natascia Dini, Piero Rosato, Giuseppe Sassano, Giovanni Shoeble, William Maiolo ,Gianfranco Rulli ,Valeria Onea e gli  amici di Torinocorre Lorenzo Poetto e Fabio Basilisca  che lo stesso giorno parteciperanno alla regina delle gare la Maratona di Roma e Milano 

..e ricordatevi che

“La maratona è una disciplina interiore, che non ti fa dimenticare che il più grande avversario sei tu”

A presto

CdC